Dipartimento




Storia

Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione è stato istituito il primo marzo del 2012 con l'aggregazione dei Dipartimenti di:
Ingegneria Elettrica, Elettronica, Informatica e Sistemistica.
Il personale è composto:
23 Professori Ordinari, 26 Professori Associati, 27 Ricercatori, 14 Tecnici, 11 Amministrativi.
Al dipartimento afferiscono inoltre
27 Professori a Contratto, 17 Assegnisti di Ricerca84 Studenti di Dottorato di Ricerca
(dati relativi al 01/06/2016).

Il Dipartimento di Ingegneria Elettrica si è costituito nel 1986, rinnovando le competenze e l’attività dell’Istituto di Elettrotecnica; quest’ultimo, sorto nel 1968, fece parte del primo nucleo di strutture che diedero vita alla Facoltà di Ingegneria di Pavia, istituita ufficialmente in quell’anno. Il Dipartimento costituisce il riferimento dell’ateneo per le attività nei settori dell’Elettrotecnica, delle Macchine e degli Azionamenti Elettrici, degli Impianti Elettrici, delle Misure elettriche ed elettroniche e dell’Elettronica di Potenza. Al personale di ruolo si aggiungono i dottorandi, i titolari di assegno di ricerca, i collaboratori a progetto e i docenti non strutturati, che contribuiscono in modo sostanziale ai risultati conseguiti dalla struttura. Tra i temi di ricerca sviluppati, hanno rilievo quelli legati all’energetica elettrica, allo scambio di potenza sulle reti e al mercato dell’energia, alla realizzazione di componenti e sistemi per le misure, alle applicazioni dell’elettromagnetismo nella biologia, alla compatibilità elettromagnetica e all’energy scavenging, all’automazione industriale e alla robotica, alla diagnostica di motori elettrici, alla domotica ecc. . Il Dipartimento di Ingegneria Elettrica partecipa all’organizzazione del Dottorato in Ingegneria Elettronica, dipartimentormatica ed Elettrica ed è una delle strutture fondatrici del Museo della Tecnica Elettrica. L’attività didattica dei docenti del Dipartimento interessa prevalentemente gli orientamenti elettrico ed energetico del Corso di Laurea in Ingegneria Industriale e del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica e rende disponibili vari insegnamenti anche per altri corsi di laurea. Numerose le attività, sia di ricerca nell’ambito di programmi organizzati (Firb, Prin e Progetti europei), sia di contratti conto terzi e di collaborazione con enti (Enel, Enea, Cesi) e con privati. Fitto anche l’intreccio di contatti finalizzati ad attività di ricerca con gli enti del territorio (comune, provincia e regione). Molto curati sono poi i contatti con aziende interessate a ospitare studenti per tirocini volti a favorirne la conoscenza del mondo del lavoro.

Il Dipartimento di Elettronica è stato istituito nel 1983. In esso confluirono l'Istituto di Elettronica e Comunicazioni Elettriche e l'Istituto di Fisica Applicata, da cui derivano le due Sezioni attuali. I docenti del Dipartimento svolgono attività didattica nell'ambito dei corsi delle lauree triennali e delle lauree specialistiche. Collaborano altresì alle attività didattiche del Dottorato di ricerca in Ingegneria Elettronica, dipartimentormatica ed Elettrica, e del Dottorato di ricerca in Microelettronica. Il Dipartimento gestisce diversi Laboratori Didattici che hanno un ruolo significativo nella formazione dei laureati: il Laboratorio didattico di Elettronica, il Laboratorio didattico di Telecomunicazioni, realizzato con il contributo e l'interessamento della Società Ericsson Telecomunicazioni S.p.A., il Laboratorio didattico di Optoelettronica, il Laboratorio didattico di Microelettronica. Presso il Dipartimento di Elettronica sono attivi 10 gruppi di ricerca, che svolgono attività coordinate in progetti finanziati a livello nazionale ed internazionale, quali progetti FIRB, progetti PRIN, progetti finanziati dalla Comunità Europea. Come risultato di questa notevole mole di attività, sono pubblicati ogni anno un centinaio di articoli su riviste ISI e altrettanti tra articoli su altre riviste e comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali. Il Dipartimento ha avuto, ed ha tuttora in atto, rapporti di collaborazione scientifica con numerose Università e con Enti di ricerca (ESA, ASI, TILAB, INFN, INFM, HHI), sia in Italia che all'estero, nonchè attività di ricerca svolte su specifici argomenti di interesse industriale. Di particolare rilievo è stata la collaborazione con STMicroelectronics, da cui è nato lo Studio di Microelettronica, laboratorio di ricerca congiunto Università-Azienda, dove progettisti di ST, assieme a borsisti e dottorandi del Dipartimento, svolgono in modo permanente attività di progettazione su temi di interesse industriale a medio termine nel settore dei circuiti integrati su silicio. Il Dipartimento di Elettronica sta dimostrando, nei fatti, di sapere interpretare, in modo costruttivo e con importanti ricadute, l'attuale momento di mutamento del sistema universitario nazionale, sia proponendosi in un ruolo primario per la definizione dei nuovi curricula dei corsi di studio, sia svolgendo una continua azione di apertura verso il mondo delle Imprese, e stabilendo forme permanenti di collaborazione nella ricerca e nella formazione di laureati e ricercatori di alto profilo professionale.

Il Dipartimento di Informatica e Sistemistica ...